Il Museo Guatelli in città. Fotografie di Valerio Tosi

Home  /  Eventi e News  /  Arte  /  Il Museo Guatelli in città. Fotografie di Valerio Tosi

Palazzo Giordani, dal 10 settembre al 3 ottobre

Presso i suggestivi spazi espositivi di Palazzo Giordani, sede della Provincia di Parma (Viale Martiri della Libertà, 15 – Parma), dal 10 settembre al 3 ottobre, nell’ambito della rassegna “Arte a Palazzo Giordani” a cura di Stefania Provinciali, sarà aperta al pubblico “Il Museo Guatelli in città. La narrazione del quotidiano“, mostra fotografica di Valerio Tosi a cura di Mario Turci, Paolo Barbaro e Associazione Amici di Valerio FuturTosi.

La mostra, frutto di uno degli utlimi lavori di Valerio Tosi, si propone al pubblico come uno sguardo interprativo che l’artista, attraverso lì’uso della fotografia, ha voluto restituire dell’opera guatelliana.

Valerio Tosi nasce a Fidenza nel 1973, nel 1992 si diploma Maestro d’ Arte in discipline pittoriche, nel 2000 si laurea in Lettere Moderne presso l’ Università di Parma. Dal 1996 si dedica intensamente alla pittura alla fotografia e alla saggistica, in gran parte inedita. Manca improvvisamente alla fine dell’ inverno nel 2002.
Pochi mesi prima si era recato presso il Museo Ettore Guatelli. Vi fotografa in bianco e nero, per la prima volta. Scatta oltre 400 immagini, torna più volte in quello spazio che trova subito affascinante e le inquadrature si allontanano fortemente da ogni equivoco catalogico e documentario: anima gli oggetti a volte rendendoli con il mosso che evoca il futurismo, compone piccole scene che trova tra gli oggetti, a volte come nel cinema surrealista di Man Ray e Fernand Léger, a volte con sintassi di potente semplicità che aveva ritrovato nei fregi antelamici dell’ amato Duomo di Fidenza.  Di questa mole di lavoro poi aveva distillato circa 150 immagini che stampa in una serie di libretti. Non finirà la selezione sull’ intero lavoro e non deciderà mai su quale supporto stampare la mostra definitiva, ma in questa occasione si è deciso di attenersi alla sua scelta parziale, indicandone così la dimensione provvisoria e incompiuta e la necessità di una più approfondita lettura di quella straordinaria esperienza.

Ingresso gratuito

SEGUICI SU
Immagini di Mauro Davoli, Paolo Candelari  -  Testi di Mario Turci, Pietro Clemente, Jessica Anelli, Francesca Fornaciari
© 2011-2021 Fondazione Museo Ettore Guatelli. Tutti i diritti riservati.  Privacy policy  -  Cookie policy